Caratteristiche del lavoro individuale con il bambino

I bambini possono essere dei pazienti? E se sono molto piccoli, possono capire la differenza tra il gioco fatto durante la seduta e quello giocato al parco? L’esperienza permette di rispondere affermativamente a queste domande: i bambini sono ottimi pazienti, a condizione che il progetto terapeutico sia chiaro al bambino e che il terapeuta abbia saputo spiegarglielo e condividerlo emotivamente con lui in tutti i suoi passaggi. All’interno del setting il bambino capisce di trovarsi in un luogo dove può liberare le energie bloccate, acquisire fiducia in se stesso e ricercare un significato al malessere che sente dentro di sé o in famiglia. Sa di essere ascoltato in un modo diverso da come accade nella sua quotidianità. Il piccolo paziente, ovviamente, non sta disteso pacificamente sul lettino e solo raramente sta vis a vis, ovvero di fronte al terapeuta: la terapia si svolge in un contesto dinamico e creativo, attraverso il gioco, il disegno e la drammatizzazione.

Caratteristiche del lavoro individuale con il bambino

Richiedi informazioni

Accetto le regole sulla Privacy

Accetta   Rifiuta 

calendar

Psicoterapeuta Maria Teresa Lenoci

Roma - Eur Laurentina Montagnola - Via Laurentina, 203

Lunedi 15:00 – 22:00

Martedì 15:00 – 22:00

Mercoledì 15:00 – 22:00

Giovedì 15:00 – 22:00

Venerdi 15:00 – 22:00

Sabato su appuntamento

Roma - Viale di Valfiorita

Lunedi - Martedì - Mercoledì - Giovedi - Venerdi: su appuntamento

Martina Franca (TA) - Via Sallustio, 20, 74015 Martina Franca TA

Sabato due volte al mese

Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.